Curiosità

Ecco i 5 Alimenti da EVITARE se Soffri di Reflusso Acido o Bruciore di Stomaco

Loading...

 

 

Soffri di reflusso acido?

Conosciamo tutti quanto sia fastidioso questo disturbo e per questo vogliamo spiegarti quali alimenti devi evitare.

Dopotutto nessuno vuole sentire un sapore amaro in gola o avere bruciore allo stomaco, vero?

Il reflusso acido non è altro che una malattia digestiva che fa tornare l’acido nell’esofago invece di seguire il normale flusso digestivo.

Ciò può accadere a causa del fumo, del consumo di alcool, dell’obesità, farmaci o anomalie nello stomaco.

Alcuni cibi, dovrebbero essere semplicemente evitati da coloro che soffrono di reflusso.

 

I 5 Alimenti da Evitare

 

 

  • CIOCCOLATO

Il cioccolato contiene caffeina e stimolanti come la teobromina che possono causare il bruciore di stomaco.

Per coloro che non lo sanno, la teobromina è un alcaloide della famiglia metilxantina in grado di indurire i muscoli dello sfintere inferiore dello stomaco, favorendo il bruciore di stomaco.

Inoltre il cioccolato è ricco di grassi che finiscono per aumentare il processo di digestione.

 

 

  • ALCOOL

Secondo varie ricerche, il consumo di 210 g. di alcool a settimana è uno dei fattori di rischio per il bruciore di stomaco.

Qualsiasi tipo di bevanda alcolica contribuisce a sviluppare il reflusso acido.

 

  • CAFFE’

Nelle persone che soffrono di reflusso acido o bruciore di stomaco, la caffeina non fa altro che peggiorare la situazione.

Inoltre il caffè accelera il processo di svuotamento gastrico che può contribuire a far passare il contenuto altamente acido nell’intestino tenue più rapidamente del normale.

Per coloro che non lo sanno, questo può causare lesioni nel tessuto intestinale.

Insieme al caffè, è necessario evitare cibi e bevande contenenti caffeina come il tè nero e le bibite e bevande energetiche.

 

  • POMODORO

Il pomodoro e i prodotti a base di pomodoro come ketchup e sughi pronti, dovrebbero essere evitati se si soffre di reflusso acido.

Il pomodoro è ricco di acido citrico, malico e ascorbico; elementi che possono irritare lo stomaco e l’esofago.

Consumati questi acidi infatti, lo stomaco inizia a produrre grandi quantità di acido gastrico, che può raggiungere lo stomaco e causare i sintomi già menzionati in precedenza.

 

  • BIBITE GASSATE

Il gas presente nelle bibite espandendosi nello stomaco, aumenta il reflusso acido.

Le bevande analcoliche sono estremamente acide in natura.

Diminuitene il consumo e se riuscite, evitatele completamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply


    error: Content is protected !!
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: